PROVE IN CAMPO

elenco completo
Dicembre 2015 - Trincia John Deere 8800i, potenza senza compromessi

nuova John Deere 8800i

La serie 8000 di John Deere venne presentata per la prima volta in occasione dell’edizione 2014 di Eima International a Bologna, quest’anno però, ad Agritechnica 2015, John Deere ha ampliato la serie verso l’alto, introducendo due nuovi modelli, l’8700 e l’8800. Con questa nuova serie, John Deere ha completamente stravolto il suo concetto di falciatrinciacaricatrice semovente (trincia), a partire dal design, frutto della mano di un ex disegnatore delle eleganti autovetture Porsche,il prof. Matthias Schönherr. A cambiare però non è stata solo l’estetica; anche sotto il «vestito» si trovano importanti migliorie tecniche che noi abbiamo potuto apprezzare con i test del modello di punta della gamma, l'8800i, provato ancor prima del lancio ufficiale di Agritechnica sotto le mentite spoglie della sorella minore 8600i.

CARATTERISTICHE TECNICHE della trincia JOHN DEERE 8800i:
Motore
Il modello provato monta motore Cummins QSK19, un 6 cilindri in linea da 19.000 cm³ di cilindrata con 4 valvole per cilindro e sistema di iniezione common rail ad alta pressione.
Emissionato Tier II, eroga una potenza massima di 843 CV (620 kW) a 1.800 giri/min e nominale di 755 CV (555 kW) a 2.100 giri/min.
Sistema di trasmissione
La trasmissione è l'idrostatica ProDrive, con frizione a disco singolo a secco, permette due modalità di lavoro: strada con velocità massima di 40 km/ora e campo fino a 20 km/ora.
Sistema di trinciatura
Il canale di alimentazione è composto da 4 rulli rinforzati (2 coppie) e 4 molle di tensionamento. Ciascuna coppia ha 2 molle, una per lato in grado di esercitare una pressione del 35% superiore rispetto alla serie precedente.
Per adeguare le dimensioni alla potenza erogata e agevolare il passaggio del prodotto, la larghezza dei rulli è stata aumentata di 5 cm portandola a 830 mm.
Il nuovo rotore di taglio della serie 8000 è stato irrobustito e ingrandito rispetto alla serie 7000, presenta un diametro di 670 mm, una lunghezza di 850 mm e un regime di rotazione di 1.100 giri/min (a richiesta 1.200 giri/min).
I rotori sono disponibili da 40, 48, 56 o 64 coltelli come nel modello provato.
Il rompigranella a dischi o rulli a seconda della coltura, ha un diametro di 240 mm e presenta un nuovo alloggiamento, esso è collocato in una posizione facilmente raggiungibile dall’area di servizio dietro alla cabina.
L’acceleratore a 10 pale presenta diametro di 607 mm e larghezza di 620 mm e opera a un regime di rotazione di 1.800 giri/min.
Le versioni “i” (Intelligent) delle trince John Deere, sono caratterizzate da una serie di sistemi atti ad agevolare e render più precise le operazioni di raccolta e monitoraggio. Tra questi il sensore NIR posto sul tubo di lancio.
 
L'ARTICOLO della PROVA in CAMPO
I risultati della prova e le impressioni dei tester, sono pubblicati sul n° 12/2015 di MAD - Macchine Agricole Domani oppure leggi l’intero articolo tramite la Rivista Digitale!

VIDEO e FOTOGALLERY
Guarda il video e le foto della prova --> John Deere 8800i in campo
Guarda il video e le foto dei comandi in cabina --> John Deere 8800i comandi in cabina
 
Registrati per ricevere le Newsletter di MAD, Macchine Agricole Domani, la rivista mensile dedicata al mondo delle macchine agricole.









elenco completo






CERCA NEL SITO
Ricerca

CHI SIAMOPUBBLICITĂ€CONTATTIMAPPATOP RICERCHENOTE LEGALI
Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]